Happy hour con il progetto. Principio. Cosmo, …lunare al Campus Luigi Einaudi di Torino

Posted by on Dec 6, 2017 in Paesaggi nei luoghi | No Comments

Alcune riflessioni per tenere vivo il tema “l’opera d’arte e il luogo”.

Mercoledì 22 novembre 2017 al Circolo La Stampa di Torino si è tenuto un dibattito sul tema arte e architettura in occasione della presentazione dell’intervento artistico di Marcella Tisi al Campus Luigi Einaudi di Torino: PRINCIPIO. COSMO, …lunare.

Il dibattito è stato interessante e stimolante perché l’opera artistica nel luogo in questo caso ha rappresentato un punto di discontinuità con il restante spazio del giardino, mettendone in evidenza la disomogeneità qualitativa. Due sono le tesi emerse: la prima denunciava questa disomogeneità come una mancanza di forza anche sull’esito finale del progetto. L’altra tesi invece sottolineava che il buon inserimento delle due opere artistiche non veniva in nessun caso sminuito da questa disomogeneità che di fatto esiste.

Come autrice del lavoro posso affermare che avendone avuto le possibilità concrete avrei ridisegnato l’intero spazio-giardino, ma che in ogni caso l’opera artistica avrebbe dovuto segnare una discontinuità, non di qualità ma di scelte formali ed estetiche.

Ritengo sarebbe molto interessante proseguire il dibattito allargandolo alla discussione sulla necessità da un lato di un progetto integrato fra edifici e spazi aperti e dall’altro del coinvolgimento dell’artista nelle fasi iniziali di progetto.

Leave a Reply